Articoli

Alle compagne e ai compagni del sindacalismo di base
Alle compagne e ai compagni del sindacalismo di base

Care compagne e compagni, ci conosciamo già: ci siamo visti con molti di voi, in tante occasioni, in piazza, ai picchetti, alle assemblee; ci siamo spesso sentiti al telefono, per aggiornarci e scambiare opinioni; abbiamo condiviso pezzi di percorsi…

Leggi tutto

[Napoli] Mannaggia a Caio e a Del Fante! Ovvero sullo sciopero dei lavoratori di Soluzioni Posta
[Napoli] Mannaggia a Caio e a Del Fante! Ovvero sullo sciopero dei lavoratori di Soluzioni Posta

Uno degli istinti più forti nell'uomo quando qualcosa non va è quello di cercare qualcuno con cui prendersela. È normale e sano. Bisogna solo stare attenti a non prendere delle cantonate e a ben indirizzare i propri “mannaggia”. Ad esempio bisogna stare attenti a non prendersela con gli autisti se i pullman non passano quando le colpe sono invece di chi taglia le corse, oppure di chi, attaccando diritti e salario, li costringe a reagire con uno sciopero; ad esempio bisogna stare attenti a non prendersela con l'immigrato che ci “ruberebbe il lavoro” (che significa poi?) per pochi spiccioli, ma magari con il datore di lavoro che pur di pagare quei pochi spicci cerca di assumere chi non è in condizione di rifiutarli .In questo articolo vogliamo sviscerare un altro di questi esempi e dare una mano a meglio indirizzare le nostre imprecazioni nel caso di una questione particolare. Mannaggia sì, ma mannaggia a.... a chi?…

Leggi tutto

[Napoli] Una vittoria contro il lavoro nero: riprendiamoci tutto, soldi e dignità
[Napoli] Una vittoria contro il lavoro nero: riprendiamoci tutto, soldi e dignità

F. è una ragazza come tante, più o meno come tutte e tutti noi. Con le sue aspirazioni, con i suoi piccoli o grandi sacrifici, con i suoi "pizzichi sulla pancia", le sue rinunce, la sua ostinatezza ad andare avanti. F. si arrovella, cerca di capire come fare a far valere quelli che sono semplicemente diritti, quelli che dovrebbero essere tutelati di per loro e che invece dobbiamo conquistarci passo passo, giorno dopo giorno, malgrado su qualche pezzo di carta ci sia assicurato che la Repubblica Italiana dovrebbe garantirceli e basta.…

Leggi tutto

Perché tutta Italia deve dire NO al TAV? Ci vediamo il 6!
Perché tutta Italia deve dire NO al TAV? Ci vediamo il 6!

“Dovete fare sacrifici”. Quante volte abbiamo sentito queste parole? Ce lo dice chi ci governa, ce lo dicono i padroni che ci sfruttano sul lavoro, ce lo dicono persino i sindacati confederali che, almeno in teoria, dovrebbero stare dalla parte dei lavoratori. E quando qualcuno alza la testa, quando nel call center Almaviva o ad Alitalia i lavoratori dicono che non vogliamo più sottostare al ricatto dei sacrifici necessari per continuare a sopravvivere, vengono etichettati come pazzi, come incoscienti. I sacrifici sono anche quelli che vengono chiesti ai tanti giovani che lavorano in nero, a chiamata, a termine, a collaborazione oppure come interinali, moderna e legalizzata forma di caporalato. E se questi giovani rifiutano questa situazione, spunta l’etichetta anche per loro: sono “scansafatiche” incapaci di accettare le regole della competizione.…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro