Internazionale

[Cambogia] La polizia spara e uccide 5 operai tessili in sciopero
[Cambogia] La polizia spara e uccide 5 operai tessili in sciopero

Aggiornamento  4 gennaio: Il numero degli operai ammazzati in Cambogia sale a 5: Yan Vathy, 23 anni, di Prey Veng, sparato nello stomaco; Kim Pallin, 28 anni, di Phnom Penh, ed altri tre uomini non ancora identificati.

Leggi tutto

[Cambogia] Sciopero nell’industria tessile per un aumento del salario minimo
[Cambogia] Sciopero nell’industria tessile per un aumento del salario minimo

Venerdì 27 dicembre lo sciopero delle operaie e degli operai delle industrie tessili e calzaturiere in Cambogia ha fatto segnare una giornata di dure proteste di piazza che in almeno un caso hanno visto scontrarsi manifestanti e forze di polizia.…

Leggi tutto

[Grecia] Il 3 novembre sciopero nazionale contro la domenica lavorativa
[Grecia] Il 3 novembre sciopero nazionale contro la domenica lavorativa

Il 3 novembre sarà una data storica in Grecia. Per la prima volta dal lontano 1908, anno in cui la domenica divenne giorno festivo nel paese ellenico, i magazzini rimarranno aperti in quello che per molti è ancora il ‘giorno del Signore’.

La legge 4177, approvata pochi mesi fa, ha decretato che i negozi potranno rimanere aperti un certo numero di domeniche all’anno. Contro questa decisione, che entrerà in opera per l’appunto domenica 3 novembre, il sindacato dei lavoratori privati, OIYE, ha indetto 24 ore di sciopero a livello nazionale.…

Leggi tutto

La mela avvelenata. Un operaio di 15 anni muore di lavoro a Shanghai
La mela avvelenata. Un operaio di 15 anni muore di lavoro a Shanghai

La mela di Apple continua ad essere un frutto avvelenato per chi lavora per produrre gli oggetti elettronici più cool del pianeta. L'ultima vittima è Shi Zaokun, un giovane operaio quindicenne della Pegatron, azienda con sede a Shanghai che produce iPhone5.…

Leggi tutto

Dopo il Messico la protesta degli insegnanti "infiamma" anche il Brasile
Dopo il Messico la protesta degli insegnanti

Dopo le proteste che negli ultimi mesi hanno infiammato Città del Messico anche a Rio de Janeiro gli insegnanti scendono per l’ennesima volta in piazza.Già il 1 ottobre i docenti delle scuole comunali della capitale si erano riuniti in un sit-it davanti al Municipio, dove si stava votando la proposta del sindaco Eduardo Paes sulle nuove retribuzioni e l’aumento dell’orario di servizio.…

Leggi tutto

[Corea del Sud] 5941 lavoratori licenziati perché in sciopero contro la privatizzazione dei trasporti
[Corea del Sud] 5941 lavoratori licenziati perché in sciopero contro la privatizzazione dei trasporti

In Italia nelle ultime settimane, a partire da Genova, si è fatta strada un’importante lotta dei lavoratori del trasporto su gomma. Giornate di scioperi spontanei e continuativi si sono registrate oltre che nel capoluogo ligure anche a Firenze, Livorno e Pisa. A prescindere dalle particolarità locali, tutti i lavoratori sono impegnati in una battaglia contro la privatizzazione dei trasporti che danneggia sia i lavoratori che gli utenti del trasporto pubblico.Ma l’attacco che il capitale privato sta portando avanti, in sintonia con le istituzioni locali e nazionali, non si limita al Belpaese. Altrove i processi di privatizzazione possono essere in una fase diversa, ma ovunque suscitano la reazione dei lavoratori.…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro