Internazionale

Baltimora: by any means necessary
Baltimora: by any means necessary

E’ difficile riassumere la storia di oppressione che si sta esprimendo in questi giorni nelle proteste e nei riots di Baltimora. Diventa ancora più difficile quando le mani tremano di agitazione e impotenza, e quando sotto la tua finestra la polizia…

Leggi tutto

Oltre lo stigma di "pazzo": un pilota marxista sull’incidente della Germanwings
Oltre lo stigma di

Sono ormai passate settimane da quando l’Airbus 320 della Germanwings è precipitato in Francia. Dopo i primi momenti di confusione, l’individuazione del responsabile si è fatta implacabile: è stato Lubitz, uno dei piloti. Aveva deciso il suicidio e ha portato scientemente con sé 150 esseri umani.…

Leggi tutto

[Spagna] ISS Facility S...fruttamento. La Regione Andalusia è complice!
[Spagna] ISS Facility S...fruttamento. La Regione Andalusia è complice!

Ripubblichiamo da Barrios Despiertos. La storia di questa multinazionale danese, che conta più di 30.000 lavoratori solamente nella penisola iberica, non ha bisogno di commenti: in tutto lo Stato spagnolo (Castilla la Mancha, Puertollano, Zaragoza, etc.) è stata protagonista di importanti conflitti causati dalle politiche intraprese sui posti di lavoro dopo essersi aggiudicata l'appalto delle pulizie di varie strutture pubbliche del paese.…

Leggi tutto

[Cordoba - Spagna] Solidarietà con gli scioperanti di Telefonica Movistar
[Cordoba - Spagna] Solidarietà con gli scioperanti di Telefonica Movistar

Pubblichiamo la traduzione del comunicato, di Barrios Despiertos, di solidaretà ai lavoratori della multinazionale Telefonica in lotta in tutto lo Stato Spagnolo.…

Leggi tutto

[Turchia] Il governo “sospende” per decreto lo sciopero dei metalmeccanici
[Turchia] Il governo “sospende” per decreto lo sciopero dei metalmeccanici

Avevamo seguito la proclamazione dello sciopero dei metalmeccanici in Turchia pochi giorni fa. Ora arriva la sospensione da parte del governo.…

Leggi tutto

[Messico] Acapulco. Maestro morto dopo scontri tra polizia ed insegnanti in lotta
[Messico] Acapulco. Maestro morto dopo scontri tra polizia ed insegnanti in lotta

Martedì 24 febbraio, Acapulco è stata teatro di un grave episodio di violenza da parte delle forze repressive dello stato messicano contro gli insegnanti scesi in strada per rivendicare il pagamento degli stipendi arretrati.…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro