Internazionale

Un report della Germania
Un report della Germania

(da lacuocadilenin.noblogs.org) Il presente report rappresenta un quadro sommario dell'attuale situazione economica e lavorativa tedesca, oltre che delle proteste che stanno crescendo nei numeri e nelle rivendicazioni. Ciascun tema, come ad esempio…

Leggi tutto

[Polonia] La lotta degli accompagnatori dei disabili
[Polonia] La lotta degli accompagnatori dei disabili

Dall’estate scorsa, in Polonia, le persone che si prendono cura dei disabili sono in stato d’agitazione. Il 1 luglio 2013, infatti, il governo polacco ha deciso di tagliare i contributi loro destinati.…

Leggi tutto

Ferrero: che mondo sarebbe senza... sfruttamento! Scioperi in Sudafrica
Ferrero: che mondo sarebbe senza... sfruttamento! Scioperi in Sudafrica

Riportiamo e traduciamo un articolo di un giornale sudafricano sulle lotte che stanno vedendo protagonisti i lavoratori sudafricani contro l'alfiere del “Made in Italy”, Ferrero (si veda questa mappa dell'Ocse per capire quanto sia un falso mito la tanto sventolata italianità di uno dei loro prodotti di punta.…

Leggi tutto

[USA] Sciopero dei lavoratori carcerati in Alabama
[USA] Sciopero dei lavoratori carcerati in Alabama

“Loro incarcerano persone per avere lavoro gratuito” Malvin Ray del F.A.M. (Free Alabama Movement) Ad ottobre del 2013 erano stati i carcerati Canadesi, costretti a lavorare per sostenere le spese della loro prigionia, ad entrare in sciopero per il repentino taglio netto del 30% della parte di salario che gli rimaneva in mano - tra i 3 ei 9 dollari al giorno - fissato nel 1981 e mai aggiornato all'inflazione. Pochi mesi dopo nel Gennaio 2014 i carcerati dell'Alabama (USA) hanno proclamato uno sciopero che ha coinvolto tre grandi prigioni dove si esegue lavoro salariato. In particolare il Free Alabama Movement (in cui sono organizzati i principali promotori dello sciopero) ha rilevato circa 1100 scioperanti nel solo carcere di St. Clair dove lavorano un totale di 1300 detenuti in un officina automobilistica e un'industria chimica, oltre agli impianti necessari al funzionamento della prigione stessa.…

Leggi tutto

[Argentina] Solidarietà ai lavoratori dell’Hotel BAUEN in autogestione e sotto sgombero
[Argentina] Solidarietà ai lavoratori dell’Hotel BAUEN in autogestione e sotto sgombero

Martedì 15 aprile e mercoledì 16 aprile 2014 sono due giornate di solidarietà internazionale con i lavoratori e le lavoratrici dell’Hotel BAUEN, una struttura alberghiera abbandonata dai proprietari non appena irruppe sulla scena il disastro argentino del 2001 ed occupata nel 2003 da un gruppo di ex lavoratori dopo che per più d’un anno era stata completamente abbandonata.…

Leggi tutto

Libano: la primavera del lavoro e delle donne
Libano: la primavera del lavoro e delle donne

Del Libano non sentiamo parlare spesso. Eppure anche questo paese, che spesso ci viene raccontato come "paralizzato" dalle tensioni confessionali, è attraversato da importanti mobilitazioni che, come in tante altre parti del mondo, vedono in prima linea le donne e i lavoratori. Per questo ripubblichiamo con molto piacere un interessante articolo di Nena News sulle ultime lotte nel "paese dei cedri".…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro