Cosa si muove

[Roma] Supermercati TuoDì: minacce e stipendi non pagati. I facchini non ci stanno
[Roma] Supermercati TuoDì: minacce e stipendi non pagati. I facchini non ci stanno

È una storia di “ordinario” straordinario sfruttamento quella dei facchini della catena di supermercati Tuo dì, in un settore come quello della Grande Distribuzione che vive ormai di continui fallimenti ed acquisizioni che concentrano in una manciata…

Leggi tutto

[Ivrea-TO] Vodafone: lavoratori in lotta contro trasferimenti punitivi
[Ivrea-TO] Vodafone: lavoratori in lotta contro trasferimenti punitivi

Oggi, lunedì 3 luglio, sotto la sede della Regione Piemonte si è tenuto un presidio dei lavoratori Vodafone che rischiano il trasferimento in quello che pare a tutti gli effetti un reparto confino.…

Leggi tutto

[Cassino - FR] FCA: sciopero a Cassino contro licenziamenti e straordinari
[Cassino - FR] FCA: sciopero a Cassino contro licenziamenti e straordinari

Da una parte turni massacranti, straordinari obbligatori, trasferimenti forzati. Dall'altra cassa integrazione, esuberi annunciati, licenziamenti mascherati da mancati rinnovi. Questo avviene in questi ultimi mesi nei diversi stabilimenti Fiat, da quando è sdoganato il modello Marchionne.…

Leggi tutto

FCA: Due giornate di scioperi, gli operai resistono contro il modello Marchionne.
FCA: Due giornate di scioperi, gli operai resistono contro il modello Marchionne.

Nel 2010, con l'accordo di Pomigliano firmato dai sindacati: Fim (Cisl); Uilm (Uil); Ugl; Fismic; Ass. Capi e Quadri (quest'ultimo racchiude nel nome tutta la sua vocazione), vengono stabiliti nuovi ritmi lavorativi, e quindi di sfruttamento.…

Leggi tutto

[Padova] Premio, turni, interinali: mesi di agitazione in BusItalia
[Padova] Premio, turni, interinali: mesi di agitazione in BusItalia

Premio di risultato in cambio di turni più lunghi? Licenziare i lavoratori interinali? I dipendenti di BusItalia Veneto non ci stanno.…

Leggi tutto

Lo sciopero nazionale dei trasporti ha funzionato eccome! Qualcosa si muove sul fronte Alitalia
Lo sciopero nazionale dei trasporti ha funzionato eccome! Qualcosa si muove sul fronte Alitalia

Pochi giorni prima del 24 aprile, giorno in cui vinse il NO al referendum sull'accordo tra dirigenza Alitalia e sindacati, Carmelo Barbagallo segretario generale della Uil diceva: "Questi mesi ci siamo adoperati per evitare i rischi di default dell'Alitalia: abbiamo fatto il massimo sforzo possibile nel confronto ed ora la parola passa ai lavoratori". Mentre, Anna Maria Furlan segretaria della Cisl aggiungeva: "E' stato un lungo lavoro e credo che abbia portato ad un risultato importante". A chiudere il “pesce in barile” Susanna Camusso: "Abbiamo definito un verbale di confronto che sottoporremo al giudizio dei lavoratori la prossima settimana con un referendum vincolante".…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro