Cosa si muove

"Odio gli indifferenti". Una lettera di Davide Iannuzzo, operaio Irisbus Iveco

Ripubblichiamo questa lettera di un operaio IRISBUS, che nella disperazione del momento trova le parole di Antonio Gramsci e le fa rivivere con la stessa forza che avevano quasi cento anni fa. L'indifferenza è il peso morto della storia, anche oggi:…

Leggi tutto

[Basiano - MI] Si apre un nuovo fronte di lotta nelle cooperative!
[Basiano - MI] Si apre un nuovo fronte di lotta nelle cooperative!

Questa mattina, dalle 5,30, oltre 100 operai dei magazzini del "Gigante" di Basianohanno incrociato le braccia e bloccato i cancelli per oltre 5 ore (il 97% della forza-lavoro, ndR), sostenuti nella loro azione da 50 attivisti del coordinamento di sostegno alla lotta delle cooperative (per metà operai di altre cooperative della logistica, per il resto provenienti dalle fila del CSA Vittoria, del SI.Cobas e del Boccaccio di Monza).…

Leggi tutto

Continua la resistenza dei lavoratori IXFIN. Ma ha bisogno del nostro supporto...
Continua la resistenza dei lavoratori IXFIN. Ma ha bisogno del nostro supporto...

Ricordate la protesta dei lavoratori della IXFIN di Marcianise, in provincia di Caserta? Sono circa 650 persone che dal 2006, con coraggio e determinazione, lottano per poter conservare il loro posto di lavoro, nonostante le truffe degli imprenditori, le mani sporche dei politici, l’immobilismo dei vertici sindacali……

Leggi tutto

[Pioltello - Mi] Vertenza Esselunga: altri due reintegri
[Pioltello - Mi] Vertenza Esselunga: altri due reintegri

Questa mattina il giudice Tarantola, accogliendo il ricorso di Israr e Rahman (coop. Apollo) ha deciso il loro reintegro immediato in azienda e ha disposto il pagamento di tutti gli arretrati.…

Leggi tutto

[Pioltello -Mi] Sabato 24: Manifestazione. Tutti davanti ai cancelli di Esselunga!
[Pioltello -Mi] Sabato 24: Manifestazione. Tutti davanti ai cancelli di Esselunga!

CORTEO SABATO 24 MARZO concentramento alle ore 15,00 davanti ai cancelli Esselunga di Pioltello

Per rispondere al gravissimo sgombero e alla militarizzazione del Presidio Permanente di Pioltello che rappresenta   un segnale chiaro di potere delle classi dominanti.Per una risposta politica e di massa alle provocazioni e all'arroganza dei poteri economici, politici, concertativi e mafiosi delle cooperative.Per sostenere un percorso di lotte che si allarga coinvolgendo un numero sempre maggiore di lavoratori immigrati, a partire dal coraggioso segnale di resistenza e di lotta che stanno dando i lavoratori delle cooperative in appalto all'Esselunga di  Pioltello.Per dare un segnale di forza a tutti i lavoratori che guardano al presidio permanente di  Pioltello come esempio di lotta da seguire e fare proprio all'insegna dell'unità della classe e dell'autorganizzazione.Per sostenere, rinforzare e unificare le lotte di tutti i lavoratori per il diritto ad un lavoro o ad un salario, contro il sistema schiavistico delle cooperative basato sul caporalato, sul lavoro a chiamata, sulla precarietà e sullo sfruttamento di classe.Per meglio resistere agli attacchi padronali e alle misure antipopolari del governo Monti emanazione diretta del capitale.Per la generalizzione del conflitto e per rilanciare l''immaginario di un'altra società possibile e necessaria e farlo vivere nella quotidianità dei percorsi di lotta reali.…

Leggi tutto

[Pioltello - MI] Se la lotta è fatta bene, gli operai vincono sempre!
[Pioltello - MI] Se la lotta è fatta bene, gli operai vincono sempre!

Un aggiornamento dal milanese sulla lotta dei lavoratori delle cooperative, che da anni sta strappando importanti vittorie

e che conclude:

"Ce n'è abbastanza crediamo per convocare l'Assemblea generale del presidio permanente Esselunga di Pioltello per venerdì 9 marzo alle 21"

Preceduta da una fitta rete di riunioni tra gi operai licenziati, che li aveva portati alla decisione unanime di rifiutare la proposta di "mediazione" avanzata dal consorzio Safra e da Esselunga (in soldoni: ritiro dei licenziamenti per tutti e 25, in cambio dell'accettazione della cassa integrazione, senza nessuna garanzia di reintegro  terminati i sette mesi di cassa e, in ogni caso, non in un appalto Esselunga) si è arrivati oggi al primo pronunciamento giudiziario per 4 operai della cooperativa Apollo.…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro