[Imola] Poletti e Farinetti contestati. NO JOBS ACT!

Poletti e Farinetti contestati a Imola

Ripubblichiamo da csa Brigata 36
Sabato 15 novembre a Imola, insieme ad altri/e precari e precarie, ci siamo mobilitati di fronte al teatro Stignani dove si è tenuto un convegno con ospiti l’imprenditore Oscar Farinetti e il ministro del lavoro Giuliano Poletti.

Abbiamo contestato le politiche di chi vuole aumentare la precarietà e lo sfruttamento di lavoratori e lavoratrici. Le riforme strutturali di cui questi personaggi si riempiono la bocca non sono altro che una serie di misure aventi lo scopo di aumentare ancora di più la precarietà lavorativa ed esistenziale delle classi subalterne: mentre Farinetti fa ampio uso di contratti ultra-precari cercando di dividere i lavoratori tra di loro, Poletti si impegna affinché questo diventi il modello per tutto il mondo del lavoro.

Abbiamo volantinato contro il Jobs Act, l’ennesimo strumento con cui la classe padronale porta avanti il suo modello di precarietà diffusa al fine di indebolire le lotte del mondo del lavoro e massimizzare i profitti. Abbiamo infine espresso solidarietà a tutti/e i/le licenziati/e e cassintegrati/e, ricordando come la giunta guidata dal PD imolese abbia intitolato una rotonda proprio ai “Lavoratori ingiustamente licenziati”, mentre lo stesso PD ha votato compattamente proprio l’abrogazione di fatto dell’Articolo 18 che tutela(va) questi ultimi!

Poletti, cercando di evitare l’accoglienza che si meritava e protetto dalla celere, è entrato da un ingresso laterale, mentre successivamente dalla celere abbiamo subito l’ennesima provocazione, quando una volta finita la manifestazione hanno cercato di trattenerci per alcuni minuti senza nessuna reale motivazione.
Non siamo e non saremo mai complici di chi ci toglie i diritti, di chi ci vuole ancora più sfruttati, di chi non solo precarizza il lavoro, ma anche le nostre vite!

Contro la precarietà e lo smantellamento dei diritti!
Casa, reddito e dignità per tutti/e!

csa Brigata 36

Rete Camere Popolari del Lavoro