[Firenze] Video Intervento "Publiacqua siamo nella merda!"

L'estate addosso‬ non è una bella canzoncina o un film in uscita per i lavoratori che spesso vedono peggiorare ancora di più le loro condizioni di sicurezza e salute nei mesi caldi. E' quello che sta succedendo in ‪Publiacqua‬ (azienda privatizzata dal Comune di ‎Firenze‬), nell'impianto di potabilizzazione dell'Arno, dove le RLS denunciano da tempo l'insalubrità dell'aria che si respira!

 

Spesso ci siamo sentiti definire "il popolo del no", quelli sempre contrari a priori, ma delle proposte serie in realtà le abbiamo: ispezione immediata dell'ASL e trasferimento dei lavoratori! Altrimenti ci vadano i dirigenti superpagati a lavorare nell'impianto dell'Anconella! Continua così il semestre rosso di lotta annunciato dall'USB publiacqua di Frenze, qui di seguito video intervento e comunicato dell'USB

 

PUBLIACQUA: SIAMO NELLA MERDA
Il caso dei Lavoratori Pianificazione - Dispacciamento-Telecontrollo

Spesi quasi due milioni delle bollette dei cittadini per far migrare un centinaio di addetti presso un impianto industriale (Potabilizzatore Anconella – Firenze) – dove a nostro avviso in base al testo unico sulla sicurezza DL 82 dovrebbero esserci solo personale di conduzione dell'impianto.

Dopo i problemi di quest'inverno con il Biossidio (Lavoratori con bruciore oggi e problemi alle vie respiratorie) oggi siamo alla presa con odori nauseanti negli ambienti di lavoro (possibile provenienza fogne e fanghi).

Per la direzione aziendale "no problem", bene come USB proponiamo di spostare i lavoratori in direzione generale e trasferire i dirigenti e membri del consiglio di amministrazione in questi uffici!

PENSIAMO CHE SIA GIUNTA l’ORA DI INCROCIARE LE BRACCIA E ANDARE TUTTI INSIEME E UNITI SOTTO LA DIREZIONE AZIENDALE E RIVENDICARE LA COLLOCAZIONE DI TUTTI GLI ADDETTI IN AMBIENTI DI LAVORO SICURI E SALUBRI – SE I LAVORATORI LO VORRANNO, USB C’E’

Firenze, 6 Agosto 2016 USB Publiacqua

QUESTE LE ULTIME SEGNALAZIONE PERVENUTE AI DELEGATI ALLA SICUREZZA RLS

5 agosto 2016 09:08
Oggetto: odore nauseante
A: "rls publiacqua.it" <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.>

Buongiorno, 
sono appena entrata al lavoro e nella sala c'è un odore nauseante. 
Ieri l'odore era solo dalla parte dei pianificatori oggi si espande anche da noi.
Mi domando se è corretto che io rimanga alla mia postazione di lavoro a respirare questa schifezza o se le organizzazioni sindacali possano chiedere che i lavoratori siano immediatamente spostati. 
Credo che a nessuno faccia piacere, a di là della pericolosità o meno, dover respirare puzzo !!!
Saluti **************

Da: **********************Date: 26 luglio 2016 08:23
Oggetto: sala dispascher e puzza.
A: Servizio Sicurezza <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.>

Buongiorno, 
è da diversi giorni che all'interno della sala dispacher è presente un'odore nauseante.
I colleghi mi dicono che anche l'altra settimana ci sono stati episodi di "puzza". 
Stamattina l'odore è particolarmente insopportabile. 
Attendiamo con fiducia che vengano presi provvedimenti e con l'occasione vi ricordiamo di risolvere tutte le questioni ancora in sospeso. 
Grazie *****************

Il giorno 26 luglio 2016 18:07, 
salve vi volevamo segnalare che nella sala è presente un forte odore di fogna e fanghi,proveniente dalle bocchette di diffusione dell'aria..siamo stati costretti ad aumentare la temperatura per far si che si fermassero le ventole ed aprire le finestre...riscaldando ulteriormente l'ambiente e il disagio lavorativo..
Saluti *******************

Rete Camere Popolari del Lavoro