Intervista ai lavoratori Rhiag

lavoratori in presidio rhiag

I lavoratori della Rhiag che, con il sostegno del Si.Cobas a cui sono iscritti, hanno alzato la testa per un miglioramento delle proprie condizioni di lavoro e che per questo si sono visti licenziati e minacciati fisicamente raccontano in questo video la situazione in azienda e come si è sviluppato lo scontro contro un padrone che pensava di poter decidere dell’intera vita dei suoi dipendenti.

A inizio agosto, il tribunale del lavoro ha dato ragione ai lavoratori decretando il licenziamento illegittimo, ma come raccontano gli stessi lavoratori ciò non significa aver riottenuto il lavoro, perché il vecchio proprietario della cooperativa ha dichiarato fallimento. Intanto, però, questa lotta ha permesso di fare un nuovo passo perché tutti i lavoratori possano lavorare in condizioni dignitose e ricevere un salario migliore.

Rete Camere Popolari del Lavoro