Torre del Greco [NA]. Autisti EAV bloccano i bus nel deposito
Torre del Greco [NA]. Autisti EAV bloccano i bus nel depositoMattinata di proteste per gli autisti della EAV Bus a Torre del Greco e in altri comuni della provincia di Napoli. Lottano per la “mancanza di misure di sicurezza a bordo dei mezzi, sia legata all'usura dei pullman che all'assenza di sistemi per fronteggiare eventuali emergenze”.…

Leggi tutto

Comincia la lotta dei Lavoratori del servizio cuccette e treni letto di Trenitalia
I fatti
Oggi la commissione lavoro è andata allo stabile di via Prenestina 135, occupato da tre giorni da alcuni lavoratori del personale viaggiante e della manutenzione delle cuccette e dei treni letto.
A seguito della gara d'appalto per il servizio cuccette e treni letto Moretti (amministratore delegato di Trenitalia) ha ridotto il servizio del 50% con conseguente taglio di 400 lavoratori sugli 800 impiegati come personale viaggiante ed eliminazione della manutenzione con taglio di 87 manutentori. Le ditte “New Rest Servirail Italia” (ex “Wagon Lits”) e “Vasteels” hanno deciso di non presentarsi alla gara di giugno. Risultato: dall'11 dicembre gli 800 lavoratori del personale viaggiante saranno disoccupati, questi – pare in seguito ad accordi sindacali – pur essendo assunti col contratto collettivo nazionale delle attività ferroviarie non usufruiranno né della mobilità né della cassa integrazione. Un vero e proprio licenziamento in tronco.
La ditta “Rail Service Italia” (RSI), invece, titolare dell'appalto per la manutenzione, non paga gli stipendi dei lavoratori da 6 mesi, ha annunciato la disdetta del contratto e lunedì 28 avvierà le pratiche per la mobilità. Questo mentre il gruppo Beretta rilevava lo stabile della manutenzione a costi stracciati avviando una procedura speculativa che ha visto in pochi mesi crescere enormemente il valore commerciale dell'immobile, escludendo nei fatti ogni possibilità di prosecuzione delle attività manutentive.…

Leggi tutto

[Trapani] Lavoratori in Lotta del Cantiere Navale occupano petroliera e organizzano corteo contro piano aziendale

Oggi ci sarà un corteo a Trapani per lottare contro i 58 licenziamenti decisi dalla proprietà del Cantiere Navale. La manifestazione è stata organizzata dal Collettivo Autorganizzato dei Lavoratori in Lotta che hanno occupato la petroliera “Marittimo M.” per affermare il diritto ad una vita dignitosa e al futuro dei propri figli.

Di seguito il comunicato del Collettivo dei Lavoratori in Lotta del Cantiere Navale di Trapani.…

Leggi tutto

Il potere d'acquisto dei lavoratori diminuisce drasticamente
Il potere d'acquisto dei lavoratori diminuisce drasticamenteNon serviva l'ISTAT ma è comunque una conferma. Il potere d'acquisto dei lavoratori continua a diminuire. E il ritmo dell'impoverimento aumenta. A fronte di stipendi che su base annuale aumentano solo dell'1,7%, l'inflazione nel 2011 cresce del 3,4%. Su base mensile va anche peggio: da settembre ad ottobre gli stipendi hanno fatto registrare una stasi: 0% (+0% scriverebbe qualche giornale padronale).…

Leggi tutto

[Salerno] Dopo il fallimento nessuna garanzia di riassunzione per i 140 lavoratori del Pastificio Amato

Ricordate i mondiali di calcio del 2006? Certamente sì. E forse in molti ricorderanno anche quelle odiose pubblicità che precedevano e seguivano ogni partita, ogni programma sportivo, ogni collegamento televisivo. Tra i marchi che facevano bella mostra di sé c'era quello del Pastificio Amato. Un'azienda storica di Salerno che detiene tuttora una quota del mercato italiano della produzione della pasta alimentare pari al 3%.

I tempi d'oro sono ormai alle spalle. Oggi i 140 lavoratori dell'azienda sono di fatto per strada. Il fallimento del Pastificio Amato, su cui ci sono tanti dubbi e sul quale la magistratura dovrà fare un po' di luce, è stato seguito dalla messa all'asta dell'azienda (stabilimento, marchio). La prima è andata deserta. Anche quegli imprenditori che avevano mostrato interesse non si sono presentati.…

Leggi tutto

[Napoli] ANM. Esuberi per i lavoratori, superstipendi per i dirigenti
La lotta degli autisti dell'ANM si è fatta sentire in città nelle ultime settimane. Scioperi, blocco degli autobus servivano per far conoscere una situazione difficilissima per i lavoratori e le lavoratrici della partecipata del Comune di Napoli. Un piano aziendale prevede 300 esuberi. 300 lavoratori che perderanno il posto perché l'azienda non è efficiente, non riesce ad essere in attivo. …

Leggi tutto

Aumenta la disoccupazione nell'Unione Europea (e anche in Italia)
Aumenta la disoccupazione nell'Unione Europea (e anche in Italia)

Nell'UE a 27 il tasso di disoccupazione non era mai stato così alto: nel 2011 ha raggiunto la media del 9,6%, record negli ultimi dieci anni. Come sempre, la media nasconde grandi differenze: per regioni in cui il tasso è relativamente basso (Bolzano, Zeeland, Tirolo, Agder, Alta Baviera) ce ne sono altre in cui è altissimo. In Italia abbiamo le regioni del Mezzogiorno (in Sicilia è del 14,7%), ma non sono quelle messe peggio. Isole Riunione (dominio coloniale della Francia) e Isole Canarie raggiungono addirittura il 28,9% ed il 28,7%.…

Leggi tutto

Lavoratori dell'Hydrogest proclamano sciopero di 8 ore per il 5 dicembre
Lavoratori dell'Hydrogest proclamano sciopero di 8 ore per il 5 dicembre

8 ore di sciopero il prossimo 5 dicembre. Questo lo strumento di lotta scelto per ora dai circa 300 lavoratori della partecipata della Regione Campania, addetta allo smaltimento delle acque reflue. Il motivo che li ha portati sul piede di guerra è la mancata corresponsione degli stipendi di ottobre, nonché le dichiarazioni dell'azienda di non poter pagare neanche quelli di novembre, di dicembre e la tredicesima.…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro