[NA] Acerra - Aria di licenziamenti all’Ex- Montefibre

sciopero ex-montefibra

Fallisce il piano per il rilancio dell’ex Montefibra, dramma nell’area industriale di Acerra che un tempo ospitava gli stabilimenti del colosso della chimica italiana. 

Davanti alle paventate lettere di licenziamento, ieri decine di lavoratori hanno bloccato la strada statale dell'asse mediano ed il relativo ingresso alle autostrade.
A nulla sono servite le rassicurazioni e le promesse, ne i 10 anni di cassa integrazione e sacrifici, oggi un’altra fetta dell’area industriale del napoletano rischia di chiudere i cancelli.
La Montedison Fibre, dopo aver “ucciso” i suoi dipendenti facendoli lavorare a contatto con l’amianto fino a maggio 2004 ( anno di chiusura dello stabilimento), la multinazionale lascia Acerra svendendo rami aziendali ad altre 4 società.

Oggi i 500 operai che rischiano il licenziamento, richiedo un incontro in prefettura per fare luce e individuare i reali responsabili dei fallimentari rami d'azienda in cui negli anni scorsi era stato smembrato l'ex-colosso chimico aberrano.

 

Fonti: IlDenaro.it

Rete Camere Popolari del Lavoro