[Almaviva] I lavoratori si stufano e bloccano via Veneto!

2016_05_30_almaviva_blocchi.jpg

Continuano le trattative per la vertenza di Almaviva. Anzi, continua la situazione di stallo che vede l’azienda inamovibile nelle sue posizioni e i sindacati timidi e attendisti. Il Governo intanto fa orecchie da mercante.

Poteva quindi essere un ennesimo pomeriggio inutile e stancante quello di ieri davanti al MISE, dove a seguire da vicino gli sviluppi della trattativa c’erano almeno duecento lavoratori tra il sito di Roma e quello di Napoli.

Se non lo è stato è perché i lavoratori stufi delle notizie carenti e contraddittorie che venivano da tavoli a cui sono stati ancora una volta esclusi, si sono mossi in un corteo spontaneo e hanno occupato per più di un’ora via Veneto!

Un piccolo segnale per sé stessi, per imparare a rompere le ritualità e le regole imposte senza farsi troppo spaventare dalle conseguenze. Un segnale forte all’esterno, per far vedere che ormai il vaso è colmo e si è disposti a tutto!

La lotta va avanti.

Rete Camere Popolari del Lavoro