[Roma] Sabato 27 giornata contro lo sfruttamento: corteo e inaugurazione dello sportello!

b_300_0_16777215_00_images_02_lotte_cosa_si_muove_2017_05_23_corteo_alitalia.jpeg

Così deve essere, al corteo non si può mancare!
Partendo dal NO di Alitalia che ha deciso di non voler più subire il progressivo disfacimento dell'azienda, che ribadisce che non si può tagliare il lavoro ed il salario per una salvezza fasulla della stessa. Scendiamo in piazza il 27 Maggio per gridare a gran voce che le politiche del lavoro adottate dal governo non ci piacciono.
Insieme ai lavoratori Alitalia, sfileranno gli ex lavoratori Almaviva, l'USB, la CUB,i COBAS, i lavoratori del teatro dell'Opera, CLAT TIM, i lavoratori di Sky, i lavoratori di Aci Informatica, la lotta per la casa con i movimenti per il diritto all'abitare.

Tutte le realtà autorganizzate hanno deciso che è arrivato il momento di unirsi e sfilare insieme per dire che la "classe operaia", in barba alla classe dominante che ci vuole annientati, c'è ed è viva e vegeta.
E vuole ribadire il totale fallimento del Jobs act che ha prodotto, volutamente, solo lavoro precario e non tutelato, ha cercato di indebolire tutti i lavoratori che sempre di più sono messi di fronte al ricatto infame di lavoro sottopagato e non tutelato o licenziamento. Una pistola carica usata per eliminare i contratti tutelati dall'art.18 come accaduto per la vertenza Sky! L' Italia oggi è diventata una repubblica che affonda il lavoro e non certo su esso fondata.
Non ce la faranno però ad indebolirci per questo è importante unirsi ed essere il 27 protagonisti di "una giornata particolare"

Con queste parole il neonato Coordinamento Lavoratori e Lavoratrici di Roma in Lotta invita a partecipare alla manifestazione di Sabato 27. Una manifestazione per rilanciare e generalizzare il messaggio che i lavoratori Alitalia hanno mandato a tutti i lavoratori del Paese. Per questo è estremamente importante che venga ripreso e amplificato da tante di quelle vertenze che in questa città stanno facendo fronte comune per fermare la corsa al ribasso nei diritti e nelle condizioni di lavoro. 

Sostituire la solidarietà alla concorrenza. Sentire il torto fatto a uno come il torto fatto a tutti. Questa la base da cui ripartire. Questo il lavoro che portiamo avanti ormai da mesi nel nostro Sportello Contro lo Sfruttamento che inaugureremo con un brindisi dopo il corteo insieme a tanti lavoratori e al mitico Alberto Prunetti!

Ore 19.30 nell'occupazione abitativa di Viale delle Province, 196. Vi aspettiamo numerosi!

sportello roma

 

 

 

 

 

Rete Camere Popolari del Lavoro