Cosa si muove

Sciopero all'Alenia. Lavoratori in corteo per le vie di Napoli
Sciopero all'Alenia. Lavoratori in corteo per le vie di Napoli

leggi anche Lavoratori dell'Alenia di Casoria in lotta [intervista]

La lotta dei lavoratori dell'Alenia (società controllata dal Ministero dell'Economia attraverso Finmeccanica) non si arresta. Dopo i cortei di Pomigliano e di Casoria,…

Leggi tutto

Martedì 6 settembre> in piazza per lo sciopero generale...
Martedì 6 settembre> in piazza per lo sciopero generale...

Lunedì 5 saremo al fianco dei lavoratori della circumvesuviana in presidio contro i tagli al servizio pubblico (qui l'evento facebook)

 
Le confederazioni e le organizzazioni sindacali USB, Slaicobas, ORSA, Cib-Unicobas, Snater, SICobas e USI riunitesi il giorno 24 agosto 2011, hanno condiviso e concordato quanto segue.…

Leggi tutto

Fincantieri: la lotta paga, ma non finisce qui
Fincantieri: la lotta paga, ma non finisce qui

Venerdì 3 Giugno, si parte all'alba. Da Genova e Castellamare i treni speciali partono con a bordo 2000 operai di Fincantieri e indotto. Con loro tante persone, studenti, compagni e compagne che seguono con attenzione le sorti dell'ultima industria italiana a maggioranza statale. Si aggiungono alla giornata delegazioni delle altre sedi sparse sul territorio italiano: Riva Trigoso, Palermo, Porto Marghera, Trieste, Monfalcone e La Spezia.…

Leggi tutto

Caso Eutelia: la resa dei conti è vicina, anche se per ora a pagare sono i lavoratori
Caso Eutelia: la resa dei conti è vicina, anche se per ora a pagare sono i lavoratori

Il tribunale di Roma ha condannato a tre mesi di reclusione (tramutabili in ammenda di 3700 euro) 12 dipendenti Eutelia per l’occupazione nel novembre 2009 della sede romana di via Tiburtina. Ricordiamo che i lavoratori all’epoca presidiavano  lo stabilimento per protestare contro il mancato pagamento da sei mesi degli stipendi e soprattutto contro la cessione ad Agile spa del ramo IT. Rivendicazioni legittime come ha dimostrato poi la stessa magistratura condannando l’intero management per quella cessione di ramo d’azienda assolutamente fittizia che mirava esclusivamete a mascherare 2000 licenziamenti.…

Leggi tutto

Due parole sulla manifestazione di Barcellona contro la riforma delle pensioni
CONTRO IL “PENSIONAZO”22-01-2011 - BARCELLONASABATO 22 GENNAIO 2011 PER LE STRADE DI BARCELLONA CIRCA 4000 PERSONE HANNO MANIFESTATO PER PROTESTARE CONTRO LA RIFORMA DELLE PENSIONI CHE IL GOVERNO DI ZAPATERO VORREBBE FAR APPROVARE IL PROSSIMO 28 GENNAIO.Esattamente come le riforme del sistema pensionistico che abbiamo conosciuto in Italia, costituisce un netto peggioramento delle condizioni di vita della classe lavoratrice. Si parla infatti, tra le altre cose, di un innalzamento dell’età pensionabile a 67 anni e di un taglio alle pensioni del 26%.…

Leggi tutto

03/12 Contestazione all'inaugurazione al Madre
03/12 Contestazione all'inaugurazione al Madre

Oggi i lavoratori della ditta di pulizia Gamba che lavora all'interno del Museo di Arte Contemporanea MADRE hanno protestato durante l'inaugurazione della mostra "'O VERO!" contestando il direttore Cicelyn. Queste le ragioni della protesta: già da diverso tempo i lavoratori sono in cassa integrazione per un monte d'ore del 60%. Di fatto il loro orario di lavoro si è ridotto notevolmente e, con esso, i salari...

Nonostante il fatto che, come ogni mattina, i lavoratori hanno svolto tutte le loro mansioni, il direttore ha inspiegabilmente chiamato un'altra ditta di pulizie per effettuare nuove pulizie nel pomeriggio. Perchè ridurre l'orario di lavoro e i salari ai lavoratori se poi viene chiamata a lavorare un'altra ditta?!…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro