Cosa si muove

Tuodì: nulla di fatto al tavolo al MiSE
Tuodì: nulla di fatto al tavolo al MiSE

Continua la crisi del gruppo della grande distribuzione Tuo che gestisce la catena di supermercati Tuodì. A rischio migliaia di posti di lavoro a fronte di un'azienda che non si è neanche degnata di presentarsi al tavolo convocato al Ministero dello…

Leggi tutto

[Roma] Sky: esuberi in HD
[Roma] Sky: esuberi in HD

L’ennesimo incontro di ieri al Ministero del Lavoro tra sindacati confederali e Sky Italia per discutere del futuro dei 124 lavoratori destinati al licenziamento e dei 400 destinati al trasferimento si è concluso con un nulla di fatto.…

Leggi tutto

[Mantova] Duro scontro allo stabilimento Belleli tra la nuova proprietà di Tosto e i lavoratori
[Mantova] Duro scontro allo stabilimento Belleli tra la nuova proprietà di Tosto e i lavoratori

Stabilimento Belleli di Mantova. Nella storica fabbrica che produce reattori e scambiatori di calore per le industrie chimiche ed energetiche di tutto il mondo, si sta consumando un duro scontro tra proprietà e lavoratori. Da una parte il gruppo Walter Tosto di Chieti, che ha acquistato lo stabilimento nell’agosto 2016, dall’altra i quasi trecento lavoratori tra operai metalmeccanici e impiegati guidati da una combattiva e preparata RSU a trazione FIOM e dal segretario provinciale Mauro Mantovanelli.…

Leggi tutto

[Roma] Vergognoso attacco alla libertà di parola e all'attività sindacale all'ospedale Spallanzani
[Roma] Vergognoso attacco alla libertà di parola e all'attività sindacale all'ospedale Spallanzani

Roma. Martedì 18 luglio, alle ore 8.30, presso l’ospedale Spallanzani di Roma, i lavoratori e le lavoratrici dell’ospedale e di altre realtà in lotta nella capitale hanno svolto un presidio di solidarietà per Alessia e Lorenzo, infermieri e rappresentanti sindacali COBAS chiamati a rispondere davanti al collegio disciplinare sotto la minaccia di licenziamento.…

Leggi tutto

Furbetti o furboni in Regione Toscana?
Furbetti o furboni in Regione Toscana?

Rossi esponente di quella che vorrebbe presentarsi come "alternativa" al PD, si appresta a rivedere le regole interne per i propri dipendenti: timbrature obbligatorie anche per le pausa brevi (svolta all'interno degli edifici regionali!) e report periodico dei dirigenti per "individuare comportamenti anomali dei dipendenti". In sostanza, una stretta disciplinare per aumentare il controllo e rendere i dipendenti pubblici ancora più impauriti e asserviti . I malfunzionamenti e disservizi della pubblica amministrazione non dipendono dai "furbetti del cartellino" (come abbiamo scritto qui) ma dai "furboni": dai governi che hanno puntualmente ridotto e dequalificato i servizi, con le esternalizzazioni, con il blocco delle assunzioni e degli aumenti contrattuali, e con una corruzione diffusa.…

Leggi tutto

[Roma] Tuodì, sciopero unitario di facchini e commessi!
[Roma] Tuodì, sciopero unitario di facchini e commessi!

Da tempo sosteniamo la lotta dei facchini dei magazzini del Tuodì di Roma, organizzatisi con il SI Cobas per lottare contro condizioni di lavoro veramente inaccettabili: giornate di lavoro di anche 10-12 che nella busta paga diventano 6, contratti precari rinnovati di mese in mese per anni, truffe continue a opera di cooperative gestite da personaggi ambigui e pericolosi, addirittura da un militante di Casapound! Il tutto questo con il silenzio complice dei sindacati confederali.…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro