Commenti e Analisi

Terremoto di classe: l’Italia è una Repubblica crollata sul lavoro…
Terremoto di classe: l’Italia è una Repubblica crollata sul lavoro…

Le vittime dei due terremoti che hanno scosso l’Emilia nelle ultime settimane sono in gran parte lavoratori. Se nel primo caso i media si sono affrettati a parlare di fatalità, nel secondo hanno subito sottolineato come sia stata la caparbietà…

Leggi tutto

Il caso Irisbus a Ballarò. Due parole su politici e sindacati
Il caso Irisbus a Ballarò. Due parole su politici e sindacati

Ieri sera, martedì 18 settembre, gli operai dell'Irisbus di Flumeri (AV) sono riusciti a conquistare un po' di spazio nella trasmissione televisiva Ballarò. Abbiamo usato il verbo “conquistare” perché se c'è stato un servizio televisivo sulla loro vicenda e sulla desertificazione industriale dell'Irpinia è soltanto perché il comitato Resistenza Operaia, che riunisce tante tute blu dello stabilimento, ha inseguito il conduttore della trasmissione Giovanni Floris giovedì scorso per chiedergli di prendere in considerazione il caso.

E così, per qualche minuto, rappresentanti politici e governativi di primo piano, non hanno potuto far finta di niente. «C’è tensione ovunque – ha affermato il segretario del PD, Bersani, presente in studio - queste immagini lasciano intendere che si parla di questi casi solo quando viene fuori il dramma. Mai prima.»…

Leggi tutto

“Organizzarsi, organizzarsi, organizzarsi!” - Un suggerimento dai Paesi Baschi, fra difficoltà del momento e prospettive di lotta
“Organizzarsi, organizzarsi, organizzarsi!” - Un suggerimento dai Paesi Baschi, fra difficoltà del momento e prospettive di lotta

- una nota sull'iniziativa del "prof." Aragno- istantanee dell'iniziativa

su kaosenlared.net in Castigliano(traducido por Zeistar - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

---Martedì 17 gennaio, si è tenuto all’Università Orientale l’incontro con il sindacalista basco del LAB, Jon Etxebarria, organizzato dal nodo napoletano dell’EHL (rete internazionale di amicizia con il popolo basco), dal collettivo di inchiesta e lotta nel mondo del lavoro “Clash City Workers”, dagli studenti del Collettivo Autorganizzato Universitario e dal Comitato No Debito. Un centinaio fra studenti, lavoratori, delegati sindacali e compagni di diverse provenienze politiche hanno ascoltato per più di due ore Jon parlare di indipendentismo, socialismo, lotta di classe in Euskal Herria e in Europa. Lungo e partecipato è stato anche il dibattito, che ha visto intervenire operai dell’IRISBUS, lavoratori del porto e del trasporto pubblico etc.…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro