[Bergamo] Sda: licenziato lavoratore a Piacenza, sciopero solidale nel nord Italia
[Bergamo] Sda: licenziato lavoratore a Piacenza, sciopero solidale nel nord Italia

Bergamo – Ieri mattina si è svolto un altro sciopero alla Sda di Stezzano degli autisti e dei facchini iscritti al S.I. Cobas. Il motivo? Ottenere il reintegro di un collega licenziato nella filiale di Piacenza. È stata proprio questa la…

Leggi tutto

[Airola – BN] Sede di Confindustria occupata, lavoratori della Vima ottengono reintegro di un collega
[Airola – BN] Sede di Confindustria occupata, lavoratori della Vima ottengono reintegro di un collega

Il rispetto degli impegni presi dovrebbe essere un punto d’onore. Eppure, non è raro che gli imprenditori nostrani si rimangino la parola data con delle piroette degne dei migliori ballerini a livello internazionale.…

Leggi tutto

[Bologna] Processo Ikea a Bologna: 1 anno e 10 mesi di carcere per Vincenzo
[Bologna] Processo Ikea a Bologna: 1 anno e 10 mesi di carcere per Vincenzo

Negli ultimi anni abbiamo partecipato e sostenuto la lotta dei facchini dell'Ikea, uno dei luoghi in cui lo scontro nel settore della logistica ha raggiunto il massimo della durezza. In principio furono i facchini del magazzino di Piacenza, in lotta contro straordinari e ferie non pagati, buste paga taroccate, lavoro nero, orari infiniti.…

Leggi tutto

[Bergamo] Agronomia Spa e il malaffare made in Bergamo
[Bergamo] Agronomia Spa e il malaffare made in Bergamo

Ripubblichiamo questo interessante articolo di BGReport Bergamo che mette in luce gli intrecci tra malaffare, politica ed "imprenditoria cattolica" ai danni dei tanti lavoratori della Agronomia Spa.…

Leggi tutto

[Teverola – CE e Casoria – NA] Blocchi alla TNT per il rispetto degli impegni presi
[Teverola – CE e Casoria – NA] Blocchi alla TNT per il rispetto degli impegni presi

Giovedì 4 febbraio si è tenuto un blocco dei cancelli da parte degli operai dei magazzini della TNT di Teverola (CE) e Casoria (NA). Di seguito pubblichiamo il comunicato redatto dal SI Cobas, dal quale emerge un elemento forse risaputo ma mai banale: anche laddove si arrivi alla sottoscrizione di accordi, non si può abbassare la guardia. La controparte, infatti, così come nel caso in questione, spesso prova a procrastinare i termini, a venire meno al rispetto di qualche clausola o dell’intero accordo. Insomma, occorre una mobilitazione costante e quotidiana per imporre il rispetto dei nostri diritti: azioni forse non eclatanti, che non attirano i mass media, ma che sono assolutamente fondamentali.

Di seguito il comunicato del SI Cobas…

Leggi tutto

[Bergamo] Bergamo in tilt: corteo dei lavoratori dell'Italtrans
[Bergamo] Bergamo in tilt: corteo dei lavoratori dell'Italtrans

Ripubblichiamo BgReport sul corteo dei lavoratori Italtrans di Bergamo il 23 gennaio…

Leggi tutto

[Toscana] Sciopero dei lavoratori in appalto delle Aziende del gas
[Toscana] Sciopero dei lavoratori in appalto delle Aziende del gas

Scendono di nuovo in sciopero i circa 1300 lavoratori delle aziende del gas della Toscana, che rischiano con le gare per l’affidamento del servizio di perdere diritti e (tanti) denari.…

Leggi tutto

Bibbiena (Arezzo). Licenziare ai tempi del Jobs Act
Bibbiena (Arezzo). Licenziare ai tempi del Jobs Act

A quanti pensano che basti un referendum per fermare l’arbitrio che imprenditori senza scrupoli si sono conquistati sulla nostra pelle grazie al Governo Renzi, diciamo purtroppo che si sbagliano di grosso… Basta d’altronde leggere la storia di David Puri inviataci dai Cobas Lavoro Privato e che ripubblichiamo di seguito. Non ci sono formalismi e leggi che tengano: l’azienda, in barba a qualsiasi moralismo (David ha due figli) e alle stesse leggi, lo ha prima isolato e poi licenziato. La causa? Semplice: David si è sempre battuto per i diritti dei lavoratori. Sta a noi rompere l’isolamento, far sapere in giro, far conoscere la sua storia.…

Leggi tutto

[I lavoratori salveranno Roma] Per il salario accessorio e contro il DUP, il 27 tutti a Montecitorio!
[I lavoratori salveranno Roma] Per il salario accessorio e contro il DUP, il 27 tutti a Montecitorio!

Nelle mattinate del 20 e 21 Gennaio si sono svolte in Campidoglio due partecipatissime assemblee dei lavoratori e delle lavoratrici capitoline indette per affrontare la questione ancora aperta del salario accessorio e dei piani di privatizzazioni e tagli contenuti nel Documento Unico di Programmazione (DUP).…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro